COLDIRETTI FROSINONE
24 luglio 2012

COLDIRETTI FROSINONE

    Vinicio Savone, 32 anni, di Anagni (Fr), è il nuovo presidente provinciale della Coldiretti di Frosinone. Savone, laureato in scienze agrarie, ha un’impresa agricola zootecnica con oltre 150 capi e più di 60 ettari. Negli anni è stato tra l’altro delegato provinciale dei Giovani di Coldiretti sia a livello provinciale che regionale facendosi apprezzare per le proprie idee innovative e la grande caparbietà in importanti azioni sindacali a tutela del reddito agricolo. “Abbiamo molti problemi sul tappeto – ha esordito un po’ emozionato il neo presidente, vertenze aperte riguardanti il prezzo del latte, proposte di legge ferme da troppo tempo in Regione Lazio ed ancora una burocrazia troppo pesante per le aziende agricole. Insomma un quadro certamente non facile ma che vedrà da parte mia il massimo impegno insieme al direttore Paolo De Cesare, alla sede regionale del direttore Mattia e del presidente Gargano e insieme a tutti i nuovi rappresentati eletti nelle 33 sezioni in rappresentanza dei 91 comuni della nostra Provincia per provare ad invertire un trend e dare risposte. Coldiretti Frosinone oggi può contare su 8 uffici zona, oltre 10.000 associati, innumerevoli servizi per le imprese agricole ma anche per le persone grazie al proprio patronato Epaca e alla struttura Impresa Verde. “Credo che il rinnovato consiglio insieme al presidente Savone potrà contribuire alla crescita della nostra struttura – ha detto il direttore Paolo De Cesare – incrementando ancor di più quella sinergia necessaria con il mondo delle Istituzioni e dialogando sempre con quanti hanno a cuore le sorti della nostra economia. Il progetto di filiera per un’agricoltura sempre più protagonista voluto da Coldirteti – ha sottolineato Aldo Mattia presente in rappresentanza della sede regionale ai lavori assembleari che si sono svolti presso l’Astor Hotel – vedrà ancor di più protagonista la sede ciociara di Coldiretti. A Savone i migliori auguri di buon lavoro; a Gilmar Mastroianni e a Loris Benacquista,. che hanno ricoperto la carica in questi ultimi anni, i più sentiti ringraziamenti per quanto hanno voluto fare per Coldiretti in Coldiretti in quello spirito sano di crescita e tutela del reddito agricolo in un momento particolarmente difficile come quello di oggi. Del nuovo consiglio fanno parte: Antonelli Serena (S.Donato V.Comino);Celletti Pietro (Paliano); Cocco Luigi (Boville), Massimo D’Amore (Pofi), Domenico De Angelis (Guarcino), Iadecola Luigi (Aquino), Mastroianni Gilmar (Arpino),Paolo Pecorilli (Morolo), Renzi Damiano (Pontecorvo), Ricci Silvestro (Roccasecca). Roselli Renzo (Piedimonte) che è pure responsabile dei giovani di Coldiretti. A questi si aggiungono i componenti di diritto Giovanni Caperna, presidente dei pensionati, e Cristina Scappaticci responsabile di Donne Impresa. Loris Benacquista è stato eletto quale componente del collegio dei revisori dei conti insieme a Mauro Cirilli. Presidente dei probiviri Gino Taticchi. Nel rinnovo delle 33 sezioni 18 presidenti sono nuovi con 15 che sono stati riconfermati. La lista Ciociaria Amica che è stata l’unica a presentare la propria candidatura è stata eletta dopo lo scrutinio segreto come previsto a  termine di statuto. Il consiglio durerà in carica 4 anni.165 i rappresentanti eletti in tutte le sezioni in rappresentanza dei 91 comuni della provincia di Frosinone. L’età media dei Presidenti è di 43 anni, il Presidente più giovane, Matteo Evangelista di Cassino, 22 anni,  che con Alberto Palladini e Giovanni Caperna ha seguito le fasi di spoglio. Notevole anche la presenza femminile, con ben 61 imprenditrici agricole elette nei consigli, pari al 37% del totale.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi