+++ COMUNICAZIONE URGENTE +++
21 giugno 2017

+++ COMUNICAZIONE URGENTE +++

Rimborsi fino a 15.000 euro per le aziende che allevano bovini da latte o suini e che hanno pagato interessi sui mutui bancari nel biennio 2015/2016. Fino al 30 giugno – comunica la Coldiretti – è possibile chiedere il rimborso che sarà erogato attingendo dal fondo di 25 milioni di euro del Mipaaf, Ministero delle politiche agricole. Nel caso in cui le domande dovessero superare la disponibilità del fondo, le richieste di rimborso saranno proporzionalmente ridotte nell’importo. Gli interessati devono, però, fare in fretta e rivolgersi presso gli uffici di zona della Coldiretti per compilare le pratiche. Le aziende dovranno produrre, in allegato, la documentazione rilasciata dalla banca attestante i costi sostenuti per gli interessi sui mutui passivi maturati e pagati nel biennio, la dichiarazione sugli aiuti de minimis percepiti negli ultimi tre anni e il certificato di iscrizione alla Camera di Commercio. Il tempo stringe. Mancano infatti ormai meno di 10 giorni alla scadenza entro la quale è possibile presentare la richiesta di rimborso.   

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi