Conoscere la Ciociaria
4 ottobre 2010

Conoscere la Ciociaria

“Come Coldiretti Frosinone abbiamo preso parte volentieri alla manifestazione denominata Conoscere la Ciociaria, sapori e storia che si è conclusa oggi a Roma nel parco delle Mimose”. A parlare Gianni Lisi, direttore provinciale Coldiretti Frosinone che sabato scorso ha preso parte ad una tavola rotonda seguita ed apprezzata con gli assessori provinciali Massimo Ruspandini ed Abtonio Abate. “Credo che la sinergia con gli Enti del territorio, ed in primis la Provincia – ha detto Lisi - possa permettere al nostro territorio di realizzare delle vetrine delle nostre produzioni locali nella Capitale. L’obiettivo della manifestazione, alla quale abbiamo partecipato con le nostre imprese di Agrimercato, su invito del consigliere provinciale, Eligio Ruggeri, che ringrazio pubblicamente per la disponibilità, è stato raggiunto. Infatti a giudicare dall’interesse registrato e dagli ottimi riscontri che le nostre imprese presenti hanno avuto, siamo riusciti a catalizzare attenzioni e consensi dai cittadini-consumatori della Capitale. Vino, olio, formaggi, mozzarelle di bufala, insaccati ed ancora miele ed ortaggi hanno davvero accattivato i tantissimi consumatori che si sono avvicinati agli stand gialli di Coldiretti. Occorre ora però – ha detto ancora Lisi - coordinarci in modo più stabile, così come proposto dagli assessori provinciali Abate e Ruspandini, per far sì che questo tipo di rassegne possano essere calendarizzate quali appuntamenti fissi rappresentando una vetrina della nostra terra. Inoltre credo che si possa anche immaginare, in virtù dell’ormai qualificata e numericamente crescente presenza degli agriturismi e delle aziende che si dedicano alla vendita diretta in Ciociaria, un percorso virtuoso che possa permettere ai tour operator della Capitale, oltre che alle famiglie romane, di scegliere il nostro territorio per i propri spostamenti, per gli acquisti dei prodotti e per i fine settimana. Per questo come Coldiretti Frosinone – ha concluso il direttore Lisi - ho dato la mia disponibilità a lavorare ad un protocollo d’intesa con gli assessori Abate e Ruspandini al fine di percorrere nuove strade tese ad offrire un pacchetto che, partendo proprio da storia, cultura ed enogastronomia possa far scegliere la nostra stupenda terra quale meta preferita dagli abitanti della Capitale”.  

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi