CRISI: COLDIRETTI LATINA DICE  OK AL MINISTRO MARTINA SU PESCHE
21 luglio 2014

CRISI: COLDIRETTI LATINA DICE OK AL MINISTRO MARTINA SU PESCHE

Una prima positiva risposta per sostenere la frutta e verdura Made in Italy il cui consumo quest’anno è al di sotto del livello minimo raccomandato dal Consiglio dell'Organizzazione Mondiale della Sanità in un Paese come l’Italia che è leader europeo nella produzione ma i prezzi pagati agli agricoltori sono scesi su livelli incompatibili addirittura con i costi di raccolta, per effetto della spirale recessiva tra deflazione e consumi che mette a rischio le imprese e la salute consumatori”. E’ quanto ha affermato il direttore della Coldiretti di Latina, Saverio Viola, nel commentare positivamente la lettera che il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Martina ha inviato al Commissario europeo all’Agricoltura e allo sviluppo rurale, Dacian Cioloş per chiedere che si “valuti, con estrema urgenza, la possibilità di attivare adeguate misure,  eccezionali e transitorie” per fronteggiare la crisi del mercato italiano delle pesche e nettarine. “Dobbiamo tutelare i nostri produttori – ha aggiunto Viola -  dando ai cittadini l’opportunità di consumare frutta e verdura locale e di qualità che gli agricoltori devono poter continuare a produrre perché rappresenta un patrimonio delle produzioni locali determinante per l’economia, l’ambiente e la salute”. Coldiretti ha lanciato anche una grande azione educativa mai fatta prima anche nei luoghi di vacanza sulla componente principale della dieta estiva degli italiani, indispensabile per mantenere tutti in salute, dai bambini agli anziani.
Con temperature superiori ai 30 gradi, Coldiretti Latina consiglia di aumentare il consumo quotidiano, a tutte le età, frutta e verdura. Pesche e albicocche, meloni e angurie, ma anche carote, peperoni e pomodori, ricchi di vitamina A, sono nutrienti e dissetanti. In più, per gli amanti della tintarella, favoriscono l’abbronzatura. “Preziosi alleati per vincere il caldo e la sete, - ricorda il direttore  Saverio Viola - sono molti i prodotti freschi e di stagione che i nostri agricoltori propongono direttamente nei mercati di Campagna Amica e anche in quello che ogni mercoledì si tiene nella nostra sede in via Don Minzoni. Raccomandiamo ai cittadini consumatori di scegliere con attenzione i prodotti, verificandone l’origine e la qualità. Ovviamente il consiglio principe è quello di privilegiare l’acquisto di frutta e verdura del territorio, vista l’ampia disponibilità nel pieno della stagione produttiva. Sono centinaia i prodotti di frutta e ortaggi che in poche ore possono arrivare sulle nostre tavole conservando freschezza e caratteristiche organolettiche nemmeno paragonabili a quelle della frutta e della verdura che percorrono migliaia di chilometri prima di arrivare ne punti vendita e quindi a casa dei consumatori”.

IL DECALOGO DI COLDIRETTI LATINA

In occasione del grande caldo di questi giorni Coldiretti Latina  ha stilato un elenco di dieci frutti e verdure particolarmente adatti ad affrontare il caldo e al tempo stesso a potenziare naturalmente l'abbronzatura. Eccoli: 1) Carote (1200 microgrammi di Vitamina A); 2) Radicchi (500-600 microgrammi di Vitamina A); 3) Albicocche (350-500 microgrammi di Vitamina A); 4) Cicorie e lattughe (220-260 microgrammi di Vitamina A); 5) Meloni gialli (200 microgrammi di Vitamina A); 6) Sedano (200 microgrammi di Vitamina A); 7) Peperoni (100-150 microgrammi di Vitamina A); 8) Pomodori (50-100 microgrammi di Vitamina A); 9) Pesche (100 microgrammi di Vitamina A); 10) Cocomeri (20-40 microgrammi di Vitamina A).

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi