DE CESARE INCONTRA IL PRESIDENTE DEL “VALLE DEL LIRI”
22 giugno 2011

DE CESARE INCONTRA IL PRESIDENTE DEL “VALLE DEL LIRI”

Il direttore della Coldiretti di Frosinone, Paolo De Cesare, ha incontrato, presso la Coldiretti di Frosinone, il presidente del Consorzio di Bonifica Valle del Liri, Franco Mastronicola. Tema della riunione, annunciata nelle scorse settimane, la richiesta di un impegno concreto da parte del Consorzio a rivedere le tariffe dei propri associati.
“Ho evidenziato a Mastronicola – ha detto De Cesare – che i Consorzi di Bonifica devono essere strumenti al servizio dell’agricoltura  e devono fornire riposte in termini di efficienza nell’erogazione del servizio, garantendo nel contempo un costo equo per l’accesso alla risorsa idrica, fattore di produzione indispensabile per la vita delle imprese agricole”. De Cesare, nei giorni scorsi aveva incontrato anche uno degli organizzatori della protesta di Cassino,Antonio Mariani, garantendo il proprio impegno per condividere un percorso comune utile a rivedere le tariffe.
Contestualmente – ha detto il direttore De Cesare al presidente del Consorzio – la Coldiretti si farà carico di presentare un’istanza alla Regione Lazio affinché, nella fase di assestamento del bilancio, possa prevedere uno specifico stanziamento economico utile a finanziare l’azione dei Consorzi e quindi ad abbattere le tariffe”. La Coldiretti torna a chiedere un percorso comune mediante il quale giungere  a dare le risposte alle rivendicazioni degli imprenditori ed in linea al proprio progetto di rilancio per una filiera agricola tutta locale. “La nostra azione – ha rimarcato De Cesare – oltre che a individuare in sinergia con il Consorzio la strada migliore per abbattere i costi, mira, come d’abitudine, a rimarcare il ruolo che hanno queste strutture. I Consorzi, infatti, costituiscono un patrimonio dell’agricoltura e ne arricchiscono le caratteristiche multifunzionali garantendo sicurezza idrogeologica, salvaguardia ambientale, gestione ed ottimizzazione delle risorse idriche”. Il presidente Mastronicola, da parte sua, ha garantito il massimo impegno assicurando che entro le prossime settimane, fornirà le risposte alle rivendicazioni dopo aver approfondito dal punto di vista tecnico con la propria struttura l’effettiva possibilità di revisione delle tariffe.“  Come Organizzazione – ha concluso De Cesare - abbiamo il compito di porre in essere tutto quanto nelle nostre possibilità al fine di valorizzare l’opera dei Consorzi di Bonifica ma senza inasprire la contribuzione in momenti particolarmente delicati come quello attuale, salvaguardando quindi non solo gli interessi degli agricoltori che utilizzano l’irrigazione, ma anche tutti gli latri consorziati”.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi