IL RITORNO DELLA PAJATA
16 luglio 2015

IL RITORNO DELLA PAJATA

Pajata:"Gastronomia romana ritrova il suo piatto più tipico"
Via libera definitivo dall'Ue al ritorno della vera pajata, dopo 14 anni. Lo scorso 17 marzo era stata approvata la modifica della lista dei prodotti ritenuti a rischio e oggi, con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale Ue, la normativa è diventata applicabile.
«E' una giornata da ricordare per il made in Italy e in particolare per la cultura gastronomica romana che finalmente ritrova il suo piatto più tipico nella forma originale. Si tratta di un risultato rilevante, ottenuto grazie allo sforzo del ministero della Salute sul piano dei controlli, che rappresenta una boccata di ossigeno per l'allevamento italiano, in un momento di crisi». - spiega David Granieri presidente di Coldiretti Roma.
«Una decisione giusta, resa possibile anche grazie agli enormi sacrifici compiuti dagli allevatori che si sono attenuti alle rigide misure di sicurezza e ai numerosi controlli. Ampliare la gamma dei prodotti esportabili avrà ricadute importanti sotto il profilo economico». - sottolinea Roberto Scano, direttore di Coldiretti Roma.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi