INAUGURAZIONE
21 maggio 2010

INAUGURAZIONE

Coldiretti Viterbo accende la luce a Tarquinia: inaugurati i nuovi uffici

Si è svolta il 20 aprile in Via Le Rose a Tarquinia, l’inaugurazione, e la benedizione da parte del parroco don Fabio, della nuova sede dell'Ufficio di zona della Coldiretti alla presenza dei vertici dell’Organizzazione provinciale, del sindaco Mazzola, dell’assessore all’agricoltura Serafini, del presidente dell’Università Agraria Antonelli, del presidente del Consorzio di Bonifica, dei presidenti e direttori delle Cooperative del territorio e di numerosissimi associati. Il presidente di sezione Alessandro Serafini nel prendere la parola ha evidenziato l’importante ruolo che la Coldiretti svolge sul territorio sia come forza sindacale che come forza sociale a contatto e al servizio delle imprese e di tutta la cittadinanza. I nuovi uffici vogliono ancora di più essere al servizio del territorio fornendo un supporto indispensabile nella sussidiarietà con la pubblica amministrazione. Le autorità intervenute, nel corso degli interventi hanno rimarcato come l’inaugurazione di un nuovo ufficio rappresenti una occasione speciale e importante per la comunità dell' imprenditoria e per tutto il territorio. “Il nuovo Ufficio di Zona – afferma il direttore della Coldiretti di Viterbo Gabriel Battistelli-  situato nel cuore della Maremma laziale, svolgerà un ruolo di supporto, informazione e di formazione per gli operatori agricoli e diventerà un punto di riferimento e orientamento per le imprese. L’apertura di un ufficio funzionale e moderno, facilmente accessibile – continua Battistelli – rappresenta un’assunzione di responsabilità ed un impegno per tutta la struttura in termini di efficienza ed efficacia”. Leonardo Michelini, presidente della Coldiretti di Viterbo nel suo intervento conclusivo ha sottolineato l’importanza dello sviluppo economico dell’area che “ è il centro dell’economia agricola provinciale con le sue cooperative che nella loro attività devono operare a tutela e salvaguardia dell’interesse dei propri associati per favorirne lo sviluppo. Nonostante la gravissima crisi che sta vivendo l'agricoltura - prosegue Michelini - Coldiretti continua ad investire per assicurare ai soci servizi sempre migliori e dimostrando di credere in un futuro del settore attraverso una progettualità di accorciamento della filiera agricola, di trasparenza nei vari passaggi, di una maggior remunerazione per le imprese riuscendo a trastrasformare in una realtà concreta quello che inizialmente era solo un idea, l’idea dell’agricoltura forza propulsiva dell’economia e della società”. E' stato  poi don Fabio , a benedire i locali davanti alle autorità, ai dipendenti e a numerosi associati. I nuovi uffici, con una più funzionale distribuzione degli spazi, sono strutturati per ospitare il Patronato Epaca, il Caf (Centro Assistenza Fiscale)e il CAA (Centro Assistenza Agricola), servizi con compiti diversi ma che in particolari momenti diventano complementari tra loro al fine di rispondere sempre meglio alle esigenze delle imprese agricole adottando soluzioni nuove che rispondano a quanto le imprese chiedono in termini di assistenza e di servizi. L’inaugurazione si è conclusa con un aperitivo a base di prodotti tipici della zona e con l’accensione dell’insegna luminosa che indica la sezione.

Seguici su Twitter Coldiretti Lazio

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi