Latte bufalino
31 luglio 2010

Latte bufalino

“Chiederemo di vigilare ancor più efficacemente affinché si scongiuri l’importazione in Campania di latte di bufala prodotto in Brasile”. Così Gianni Lisi, direttore della Coldiretti di Frosinone, torna sulla notizia del latte brasiliano congelato. Il danno – ha aggiunto Lisi - sarebbe enorme per il sistema campano e penalizzerebbe i produttori onesti e seri della Valle dell’Amaseno che con il proprio lavoro infaticabile assicurano il prodotto anche alla produzione delle mozzarelle di bufala campana garantite dal marchio a denominazione di origine. Proprio perché è importante la provenienza che in questo caso è sancita dalle leggi – ha detto Lisi - non si deve far nessuno sconto a quanti con alchimie e sotterfugi mirano a sofisticare i prodotti con latte non solo di dubbia provenienza  ma anche congelato. I produttori ciociari così come quelli campani devono essere tutelati e come organizzazione, ad ogni livello, faremo quanto nelle nostre possibilità affinché si scongiuri questo progetto ventilato che andrebbe ad arrecare un ulteriore danno alle produzioni di qualità di un prodotto che soprattutto nel periodo estivo è particolarmente ricercato. Motivo per cui si ribadisce – ha concluso Lisi - che i caseifici artigianali della Valle dell’Amaseno, che operano in trasparenza e sicurezza,  sono tra le ricchezze agro-alimentari di questa provincia e pertanto tutti i consumatori indistintamente possono e devono rivolgersi proprio presso queste strutture per gustare un prodotto tipico di qualità certa”. 

Seguici su Twitter Coldiretti Lazio

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi