MOBILITAZIONE
21 gennaio 2011

MOBILITAZIONE

Il territorio protagonista.... è il tempo del fare

Dopo aver lanciato l’allarme per un settore agricolo in crisi ed aver sottolineato, con una vertenza culminata nella grande manifestazione di Latina del 26 ottobre scorso, che tale crisi trova le sue ragioni sia nella attuale congiuntura economica, sia e soprattutto in problemi strutturali che devono essere urgentemente e tempestivamente affrontati, intendiamo ora passare dalla “Protesta alla proposta”, con queste parole Massimo Gargano e Aldo Mattia, presidente e direttore di Coldiretti Lazio, annunciano l’assemblea che si terrà il 24 gennaio a Viterbo e che vedrà la partecipazione del Presidente della Regione Lazio Renata Polverini, dell’assessore all’agricoltura Angela Birindellli, di Leonardo Michelini, presidente della Coldiretti di Viterbo, di Vincenzo Gesmundo, segretario generale organizzativo Coldiretti, e degli stessi Gargano e Mattia.
All’incontro, che si terrà a partire dalle 10, presso l’hotel Villa Sofia, parteciperanno anche oltre 400 dirigenti imprenditori agricoli, in rappresentanza delle 60mila aziende che svolgono la propria attività sul territorio laziale.
“Ciò che ci aspettiamo dalla Polverini – precisano Gargano e Mattia – è un intervento in grado di fornire, alla nostra base associativa, risposte sul riconoscimento della rappresentanza e dei contenuti che esprime nella nostra Regione e di riflesso su cosa intende fare nel proseguo della legislatura, per risolvere i problemi ‘strutturali’ del settore e che sono alla base dell’attuale crisi, molto piu’ di quanto si addebiti alla congiuntura economica nazionale ed internazionale.
Sarà l’occasione per stringere un vero e proprio patto per lo sviluppo del territorio laziale, fondato su obiettivi comuni e nel rispetto delle responsabilità e dei ruoli di ciascuno”.
Un momento, dunque, considerato cruciale da Coldiretti Lazio.
“Da parte nostra riproporremo il decalogo del fare, facendo il punto sia su quanto è stato messo in campo dall’istituzione, presieduta dalla Polverini, che sugli interventi che ci attendiamo vengano avviati e raggiunti, in termini di obiettivi e per i quali la condivisione del Presidente è fondamentale. La sua presenza, a Viterbo, è della massima importanza per evidenziare da una parte l’impegno della Regione Lazio a continuare sulla strada percorsa ma soprattutto quella da percorrere, dall’altra perché si colga appieno il ruolo di una forza sociale quale Coldiretti come interlocutore dinamico, moderno e rappresentativo della intera filiera, protagonista di una concertazione progettuale e non rivendicativa, né corporativa fondata cioè sulla individuazione dei problemi e su proposte di soluzione concrete e percorribili”.
“Si tratta – afferma Leonardo Michelini, presidente Coldiretti provinciale, di un momento importante per il viterbese. La presenza delle più alte cariche istituzionali regionali, unitamente a quella del Segretario Nazionale Organizzativo di Coldiretti, Vincenzo Gesmundo, rappresenta un riconoscimento dell’attività che Coldiretti sta svolgendo sul territorio e per il territorio.
“Una Filiera agricola tutta italiana” rappresenta il solo e reale progetto agricolo per il Paese che, declinato anche nella nostra regione, sarà volano di sviluppo e crescita delle nostre imprese”.


Il territorio protagonista.... è il tempo del fare

Ore 10,00  Saluti e introduzione lavori – Leonardo Michelini – Presidente Coldiretti Viterbo
Ore 10,30  Relazione "Vertenza Agricoltura: dalla protesta alla proposta - Massimo Gargano
      Presidente Coldiretti Lazio
Ore 11,30  Patto per lo sviluppo dell’agricoltura le risposte: - Angela Birindelli
                  Assessore regionale alle politiche agricole e valorizzazione dei prodotti locali
Ore 12,30  Renata Polverini – Presidente Regione Lazio
Ore 13,00  Vincenzo Gesmundo – Segretario Generale Organizzativo Coldiretti

Moderatore: Aldo Mattia – Direttore di Coldiretti Lazio

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi