COLDIRETTI VITERBO: A FIRENZE PER L’AGRICOLTURA DI CHI AMA L’ITALIA
5 giugno 2014

COLDIRETTI VITERBO: A FIRENZE PER L’AGRICOLTURA DI CHI AMA L’ITALIA

 
Coldiretti Viterbo e 1500 imprenditori agricoli del Lazio, di cui 350 da Viterbo, hanno partecipato, insieme ad altri migliaia di colleghi di tutta Italia, alla giornata che si è tenuta ieri, 4 giugno 2014, al Mandela Forum di Firenze, teatro dell'assemblea territoriale Centro-Italia promossa da Coldiretti e programmaticamente intitolata “L’agricoltura di chi ama l’Italia”.  Al centro dell’appuntamento non solo la lotta contro le frodi alimentari, ma anche la tutela dell'ambiente e i nuovi sviluppi in fatto di green economy. Protagonisti della giornata, oltre le migliaia di agricoltori presenti, il Presidente nazionale Coldiretti Roberto Moncalvo insieme a numerosi ospiti, dal ministro delle politiche agricole Maurizio Martina al ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti fino ai governatori e assessori di diverse regioni. Presenti sul palco anche il procuratore Giancarlo Caselli, presidente del comitato scientifico dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agroalimentare, il presidente di Federconsumatori Rosario Trefiletti. A salire sul palco anche l’assessore regionale all’agricoltura Sonia Ricci. A guidare la delegazione viterbese, partita insieme a quella delle altre province del Lazio con sette pullman e diverse automobili, sono stati il presidente Mauro Pacifici e il direttore Andrea Renna, che hanno definito la giornata “estremamente importante per riportare l’attenzione su temi centrali per l’agricoltura locale, nazionale e internazionale”.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi